MIELE BIOLOGICO

Per le sue proprietà, il miele è un elemento preziosissimo sia nell’alimentazione che nella lavorazione di farmaci e di cosmetici. Le procedure necessarie per ottenere la certificazione biologica secondo gli standard europei garantiscono la produzione di un miele di alta qualità, che mantiene inalterate le caratteristiche nutritive e terapeutiche.

Per ottenere un miele biologico, le arnie devono essere costruite con materiali naturali e devono essere posizionate in un luogo distante almeno tre chilometri da discariche, impianti industriali, colture intensive e da qualsiasi altra fonte di inquinamento. Questo permette alle api di bottinare esclusivamente dalla flora spontanea o dalle colture biologiche. È strettamente vietato l’uso di antibiotici, antiparassitari e organismi geneticamente modificati (OGM); inoltre, la cera utilizzata deve essere pura e certificata attraverso specifiche analisi chimiche.

Anche per il miele vale un principio basilare: produrre in maniera biologica vuol dire rispettare l’ambiente e impiegare materiale organico, in un ciclo naturale dove il prodotto finale sarà biologico se lo è anche il terreno da cui è stato ottenuto.